martedì 14 maggio 2019

LE DOLOMITI DIVENTANO POESIE DI LUCE


fotografie realizzate da Kurt Moser e Barbara Holzknech


LE DOLOMITI DIVENTANO POESIE DI LUCE
La Romantica storia delle fotografie realizzate da Kurt Moser e Barbara Holzknech


Tutto nasce nel romantico e paesaggistico Alto Adige e più precisamente a Caldaro in provincia di Bolzano. Kurt Moser e Barbara Holzknech “incontrano” una antica macchina fotografica a soffietto a cui danno il nome di “Baby”. Con questa macchina fotografica  Kurt e Barbara decidono di dar vita al loro visionario, unico  e passionale  progetto  che chiameranno “LIGHTCHER. Con l’antica tecnica dell’ambrotipia (permette di catturare su lastre di vetro nero la luce ultravioletta, solitamente invisibile all'occhio umano) immortalano con immagini uniche, irripetibili e durature, la bellezza delle Dolomiti,Patrimonio Mondiale UNESCO e dei loro ultimi abitanti, contadini veri, autentici. Queste spettacolari opere d’arte verranno esposte nel 2020 al museodella fotografia di Berlino.
L’obiettivo di questi visionari artisti è quello di catturare il tempo e trasformare la luce in opera d’arte. Infatti ogni immagine necessità di tre giorni di lavoro per la preparazione delle lastre di vetro e 5 minuti per lo sviluppo. Il risultato sono delle vere e proprie opere d’arte uniche, non riproducibili, non copiabili, non ripetibili.









Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...