lunedì 9 agosto 2021

TUTTI GLI 86 3000 DELLE DOLOMITI



LA POETICA ED ESEMPLARE IMPRESA ALPINISTICA DI BEPPE ZIGGIOTTO.

Alpinista-Magazziniere di Lonigo (VI),il primo nella Storia dell'Alpinismo ad aver salito tutte le cime delle Dolomiti oltre i 3.000 metri di altezza.


Si è conclusa il 18 luglio 2017 la “Poetica” Impresa dell’Alpinista-magazziniereBeppe Ziggiotto, 55 anni di Lonigo in provincia di Vicenza.



Beppe Ziggiotto, iscritto alla sezione Giancarlo BIASIN del  C.A.I. di San Bonifacio,con la salita alla Cima Falkner mt.3053 (Gruppo del Sorapis) è riuscito nella sua impresa di salire tutte le cime dolomitiche oltre i 3.000 metri di altezza. Impresa iniziata il 26 giugno 1999 con la salita della Cima Ombretta Est mt.3011 (Gruppo della Marmolada).

Beppe Ziggiotto ha coronato il suo Sogno, dopo aver letto un libro di Roberto Ciri, «I 3.000 delle Dolomiti».



Da quel momento Beppe ha voluto salire lassù tra le sue nuvole, per scoprire anche le altre meravigliose vette poco frequentate e selvagge, colme di diversità affascinanti, quasi sconosciute. 


Lo ha fatto con tutto il suo amore per la montagna e con tanta determinazione e allenamento,lontano dal rincorrere un record , non guardando mai la velocità, ma cercando assiduamente il contatto prezioso con la natura. Beppe Ziggiotto, con questa sua fantastica “Poesia” nella Storia dell’alpinismo,diviene Meritatamente il primo alpinista ad aver salito tutte le vette delle Dolomiti oltre i 3000 metri di altezza.

Vi consiglio di leggere la stupenda intervista di approfondimento,fatta da vienormali.it a Beppe Ziggiotto



Beppe Ziggiotto
Beppe ZIGGIOTTO


immagini tratte dal profilo Fb

mercoledì 4 agosto 2021

IN CIMA ALLE MONTAGNE ITALIANE

 

CRODA DI CAMPODURO Ph:Lucia Bonfada















CRODA DI CAMPODURO MT.2244
CADINI DI MISURINA
DOLOMITI
Ph:Lucia Bonfada

IN CIMA è una comunità composta da più di 12.900 alpinisti che condividono oltre 90.000 foto e video di cime della montagna italiana.


martedì 6 luglio 2021

LASSU' TRA LE MIE NUVOLE di Dorino Bon

SESSANTA SECONDI DI VITA DI UN RAGGIO DI SOLE SULLE DOLOMITI
(CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA)

LASSU TRA LE MIE NUVOLE
di Dorino Bon

Lassù tra le mie nuvole,posando i passi sul sentiero, tutto si tramuta in un viaggio diverso. Un viaggio che naturalmente acquista un valore Speciale. Lassù si ha subito la sensazione che il cammino sarà diverso da ogni altro normale cammino. La salita subito ci parla con una lingua particolare ed unica che non lascia spazio alle incomprensioni. Lei, la Regina, ci parla in modo schietto mostrandosi per quella che è in realtà e da subito si capisce che il mondo dove abbiamo posato i nostri passi è un mondo sincero e vero. Un mondo scritto in alto, tra i silenzi preziosi dei cieli, tra le musiche rare della magica solitudine. Un mondo che si esibisce, per fortuna, solamente in cambio di una moneta di inestimabile valore: la Fatica e il Sudore. Un viaggio che di volta in volta affido al mio cuore,all’istinto magico della mia mente alla sua forza di decidere assieme alla compagnia dell’Anima, Un viaggio Unico e ogni volta diverso, verso l’Alto che Amo di più. L’Alto del mio Friuli, che con i suoi Tesori alimenta la mia Passione. Ogni passo che poso sui sentieri della mia Montagna, diventa un qualche cosa di Prezioso, un qualche cosa che ho imparato a non sprecare e come tutte le cose preziose, lo ripongo in questo mio Scrigno che mi sono inventato e del quale vado fiero. Ogni passo per me diventa l’inchiostro che Fantasticamente scrive il libro che alimenta la mia vita, che la rende forte. Un inchiostro magico ormai diventato insostituibile, un inchiostro che accompagna la mia Anima sulle salite dei miei pensieri e sorprendentemente crea una Storia meravigliosa che mi lega alle mie Grandi Signore che mi cullano dolcemente. Ogni passo che poso sui miei sentieri riesce sempre a riportarmi con grande facilità e naturalezza, tra le mie nuvole, negli azzurri profumati ancora da Grandi Valori, lontano dai grigiori pieni di smog del vivere basso privi di sostanza e qualità, pieni solo di inutile “immagine”, priva di qualità essenziale. Ogni passo, per fortuna, mi strappa prepotentemente dal far scorrere la vita sulla strada della normalità, portandomi a percorrere i sentieri magici che conducono la mia Anima e il mio Cuore nel mio Meraviglioso Mondo di Riserva.

(Dorino Bon)





LE CIME DELLA MONTAGNA ITALIANA ONLINE

GRAN PARADISO MT.4061 VALLE D’AOSTA Ph: Renato Robatti



GRAN PARADISO MT.4061
VALLE D’AOSTA
Ph: Renato Robatti


Una delle oltre 95.000 immagini di cime della montagna italiana che più di 11.000 alpinisti condividono su IN CIMA















LE MONTAGNE ITALIANE

 

MASSICCIO DEL MATESE Ph:BETELGEUSE ORIONS

MASSICCIO DEL MATESE MT.2050
MONTE MILETTO
APPENNINI APPENNINO SANNITA
MOLISE-CAMPANIA
(Campobasso, Isernia, Caserta e Benevento).
PH: BETELGEUSE ORIONS


IN CIMA è una realtà del web che raccoglie più di 100.000 foto e video di cime della montagna italiana condivise online da oltre 12.000 alpinisti

 




IN CIMA



CIMA DORMILLOUSE MT.2908

 

Cima Dormillouse (2908m - Alpi Cozie)  PH:Betelgeuse Orionis


CIMA DORMILLOUSE MT.2908
ALPI COZIE
PIEMONTE
Ph: Betelgeuse Orionis


IN CIMA è un gruppo composto da oltre 12.000 alpinisti che condividono sul web più di 100.000 foto e video di cime della montagna italiana.







IN CIMA




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...